07. ottobre 2022
Zelensky il novello "eroe" dei media occidentali ha un padrino: un famoso oligarca ucraino. Igor Kolomoysky, padrone della più prolifica banca ucraina, è stato uno dei principali finanziatori di alcuni dei bataglioni paramilitari neonazisti ed ultranazionalisti come il battaglione Azov e le unità Dnipro 1 e Dnipro 2, Aidar e Donbas che nel 2014 hanno prodotto il colpo di stato che ha rovesciato il legittimo governo del Presidente Janukovic innescando 8 anni di instabilità e guerra civile...
03. ottobre 2022
E NIENTE, siamo commissiariati dal Pentagono e dalla Cia, inutile sperare in un parlamento dotato di spina dorsale. Inutile sperare in una informazione vera. A parte qualche rara eccezione la TV di Stato ci propina le scemenze che rozzamente vengono confezionate a Washington. Esempi di stupida rozzezza? I russi "cattivoni" si auto bombardano la centrale atomica da loro stessi occupata. I russi "cattivoni" si auto bombardano il gasdotto sottomarino, autodanneggiando la loro costosa...
26. settembre 2022
Come scrivevo molto tempo fa il vero dato che occorre osservare è relativo al grado di astensionismo che si registra in tutte le "democrature" occidentali. Il Italia dopo il voto di ieri 25 settembre 2022, abbiamo raggiunto mediamente il 36% di astensione e, al Sud siamo al 50% (un elettore su due). Questo dato ci deve far riflettere su alcune cose di grande importanza: l'elettorato è stufo di giochetti di palazzo e si allontana repulsivamente dalla politica politicante. Ben diverso sarebbe...
23. settembre 2022
800 basi sparse in ogni angolo di mondo. Se l'America fosse quel faro di democrazia che ci propinano i mediaservi quotidianamente dovrebbe adoperarsi per ordinare al proprio burattino filonazista (il servitore del popolo, che ridere!) di sedersi al tavolo di negoziato per cercare la pace. Ma data la dottrina americana di "cintura di sicurezza" (ovvero portare la guerra in ogni punto del globo, considerato come vitale per i propri interessi geo-privilegiati), non è possibile. Anzi gli Usa...
28. agosto 2022
E' inutile sperare, è inutile girarci attorno: l'Europa è gestita da idioti scriteriati, supponenti, un branco di incapaci, leccaculo degli Usa, quindi totali suicidi. Sono criminali quando seguono le guerre americane in giro per il mondo e sono suicidi per quanto riguarda gli interessi geopolitici delle loro stesse nazioni europee. Vanno come i topi dietro al pifferaio magico di turno senza riguardo alcuno per i propri cittadini - avrei dovuto dire sudditi dato che non ho visto nemmeno una...
17. agosto 2022
Inquietante. Molti ex militanti ed elettori del PCI, si lamentano che la direzione del PD scelga di volta in volta di allearsi con Casini, con Calenda, con Bonino (la bombardatrice "democratica", con il diavolo Berlusconi, con vattelappesca. Delle due l'una: o hanno la testa e gli occhi foderati di salami, oppure sono in totale malafede. Forse il problema sta a monte. Per decenni questi militanti-tifosi hanno accolto qualsiasi decisione, per obbedienza cieca al Comitato Centrale, qualunque cosa...
10. agosto 2022
Un’esplosione a seguito dell’attacco aereo israeliano a Gaza, 6 agosto 2022. (Ashraf Amra, Afp) MEDIO ORIENTE In Israele anche la sinistra è complice della guerra La lezione che tutti dovrebbero trarre è che questa parola inflazionata (la sinistra) nasconde ipocritamente molte porcherie che dovrebbero far vergognare. I bombardamenti etici e umanitari della sinistra solo per citarne alcuni, le guerre contro stati sovrani per imporre il modello occidentale di stampo americano, le politiche...
10. agosto 2022
Rispondo qui ad alcune domande che mi sono state poste. Sei convinto che la questione sinistra / destra sia superata? Quando mi dicono che la Sinistra è un'altra cosa rispetto alla Destra mi spancio di risate. Vediamo telegraficamente alcune perle nell'escursus storico. La sinistra? Quale? Quella dei cannoni sui cittadini di Parigi, sulla Comune? Quella del voto favorevole ai crediti di guerra nella feroce 1° guerra mondiale? Quella della abrogazione dei diritti dei lavoratori? Quella dei...
24. luglio 2022
Karl Marx, di cui sono solo un umile allievo, analizzando la lotta di classe e il soggetto che poteva rovesciare il capitalismo concludeva che: " i proletari non hanno nulla da perdere fuorché le loro catene". Questa previsione-auspicio era basata sull'osservazione del proletariato ottocentesco che era stato cooptato nelle fabbriche dalle campagne. Allora questa osservazione aveva un senso, purtroppo però, oggi non è più valida. La successiva lotta di classe ha dimostrato abbondantemente...
26. giugno 2022
Nel mare magnum del Pensiero Unico, della fine della Storia (Fukuyama), nella velina apparentemente plurale, ma in realtà monolitica della narrazione dominante, è indispensabile far emergere una ControStoria che sia dalla parte degli oppressi, dei dominati. Non può vincere sempre il punto di vista spietato e irrazionale dell’ingiustizia sociale, della barbarie, della pietanza avvelenata, della finta democrazia. Le classi dominanti, le oligarchie accettano lievi gattopardismi, purché...

Mostra altro