Riflessione Politica · 12. ottobre 2020
In questi giorni, seguendo il "dibattito interno sui social" si legge di tutto e il suo contrario. A volte gli argomenti sono portati con ragionevolezza, altre volte con tifo calcistico, tra filo-diba e anti-diba. Il tifo con le sue estremizzazioni nuoce sempre a qualsiasi movimento, ancor più ad un movimento relativamente giovane, circondato e attaccato da tutte le parti. Bisogna avere metodo nelle discussioni, senza tifoserie da quattro soldi. Occorre scavare a fondo, capire, senza dogmi e...
Riflessione Politica · 08. ottobre 2020
io accuso i giornalisti (tranne qualche rarissima eccezione) di non fare il loro mestiere, cioè di informare in modo corretto e oggettivo. Accuso la stampa, la tv, i media di fare gli influencer e non i giornalisti, di sputare sentenze e non informazione, di voler tenere il popolo nell'ignoranza e nella bassezza morale. Se loro non influenzassero e dessero correttamente le notizie e le informazioni, evitando di far diventare notizia il più stupido dei fenomeni accaduti, certi personaggi da...
29. settembre 2020
Cosa fa e cosa pensa quando si sveglia al mattino? Pensa alla democrazia, alla cattiva informazione che affligge il suo Paese, ai destini dell’umanità in un mondo sempre più inquinato, al Parlamento che fa leggi confuse e ambigue? No. L’italiano medio pensa a come mettere insieme il pranzo con la cena, se appartiene ad una fascia povera. Oppure pensa a come fare più soldi, quali metodi escogitare se è già arricchito. Gli importa ‘na sega della democrazia. Non gliene frega...
26. settembre 2020
Condivido ogni sillaba di questo intervento di Tommaso Merlo e aggiungo: chi non ha capito perché sono nati i 5stelle e che cosa hanno fatto in soli due anni di governo è in totale malafede. A "sinistra" vi è un pregiudizio che si articola grosso modo in tre posizioni: A) i renziani, i craxiani, i "socialisti" da salotto, la sinistra-destra radical chic, lobbista e affarista li vede come il fumo negli occhi perché i pentastellati, ostacolano ogni forma di corruzione e di intrallazzo e...
18. settembre 2020
Dei fessi. Molti di sinistra morta (ma anche di Destra Morta) inondano i media, i social, come Facebook, di inviti a votare no. A votare per un referendum che non ci sarebbe se 70 dis-Onorevoli teleguidati non lo avessero proposto. Ricorda le modalità di opposizione di un paniz e compagni di fronte al taglio dei vitalizi, che era Passato come norma ed è impugnato da questi dis-onorevoli teleguidati. Come un riflesso condizionato simile ai cani di Pavlov, alcuni appartenenti a sinistra morta...
07. settembre 2020
La giustizia sociale, l'equità, la lotta contro ogni forma di precarizzazione del lavoro e dei lavoratori, la promulgazione di norme per un giusto salario, la lotta contro i grandi potentati del malaffare (dalla Grande Finanza Speculativa, alle lobby di Internet, alle cosche mafiose), la ricerca di un equilibrio tra le esigenze dei singoli e il Bene Comune, la lotta contro le manipolazioni e disinformazione dei media, la battaglia per i diritti sociali delle masse popolari, la normativa per un...
01. settembre 2020
L'ho già scritto precedentemente: Nella prossima scadenza referendaria si cercherà di dare la spallata al governo. Questa in estrema sintesi è la posta in gioco. I sostenitori del NO, oltre ad avere posizioni talvolta puerili, altre volte pretestuose, hanno un sostanziale obiettivo malcelato: far cadere il governo. In sostanza possiamo raggrupparli in tre gruppi: 1- boicottare la proposta perchè proveniente dai pentastellati. La destra perché li considera pericolosamente di sinistra...
Riflessione Politica · 30. agosto 2020
La smemoratezza in politica è un "reato". Non rammentare, dimenticare facilmente, sviare il discorso, ricorrere ai sofismi più banali, serve ed è servito a molti che si dichiarano di Sinistra, e purtroppo a molti che si rchiamano a Marx (senza averlo mai letto o capito), per abbandonare la logica e gettarsi nel sofisma, nei discorsetti facili, negli slogan puerili. Tutto ciò andrebbe bene se si trattasse di chiacchierare con dei bambini, viceversa, e ciò è assai drammatico, si parla con...
MIGRAZIONI E SFRUTTAMENTO · 30. agosto 2020
è un piccolo gioiello, un trattato visivo che sintetizza con una scrittura fotografica sublime e scarna, la critica corrosiva alla società del capitalismo assoluto. Un film che dovrebbe essere visto nelle scuole e sottoposto ad attenta analisi da parte dei giovani, dato che parla anche del loro presente e del loro futuro. Il genio di Loach mette in scena la disperata corsa di una famiglia di lavoratori nella giungla economica neoliberista. Le multinazionali hanno modificato i ritmi di...
Riflessione Politica · 18. aprile 2020
Coronavirus un’occasione sprecata? La tragedia del virus ci ha costretti in situazioni terribili con uno strascico di migliaia di morti, ma accanto agli aspetti negativi c’è anche una possibilità (molto piccola per la verità) di evitare gli errori del passato e invertire la rotta. Una borghesia intelligente che difende il capitalismo, ed una borghesia europea altrettanto evoluta dovrebbe cogliere il senso di quest’opportunità. Il modello neoliberista ha clamorosamente dimostrato tutto...

Mostra altro