Riflessione Politica

Riflessione Politica · 02. ottobre 2019
L'impulso che Greta Thunberg ha dato ai movimenti giovanili è stato senza dubbio importante e necessario. Una sorta di scuotimento di massa dal torpore, nell'immediatezza di una catastrofe annunciata. Milioni di giovani si sono dati appuntamento in piazza, come non succedeva da tantissimo tempo, tuttavia, occorre che le mobilitazioni non rimangano a livello di colorata manifestazione vociante del dissenso, bensì acquisiscano una profonda consapevolezza che è questo sistema produttivo a...
Riflessione Politica · 07. settembre 2019
Salvini-il-cazzaro, ha costretto il precedente governo a percorrere la strada obbligata di un accordo col PD, ma ciò comporta un costo oneroso. Era evidente che il capo leghista voleva giocare un brutto tiro ai pentastellati: andare al voto fare man bassa e ripresentarsi in veste di capo assoluto con due possibili forme di alleanza: i 5stelle distesi a tappeto o quel che resta della vecchia Forza Italia con l'aggiunta romana di Meloni. In entrambi i casi i 5stelle sarebbero stati messi in un...
Riflessione Politica · 06. settembre 2019
“Chiudete gli occhi e pensate in 30 secondi alle 3 cose che vorreste nella vita per la persona a cui volete più bene. Se avete pensato «diventare più ricco ogni giorno», il PIL è la misura fatta per voi. Purtroppo insegniamo questo nelle università. Se avete pensato invece «avere buona salute, un buon lavoro e buoni amici» avete in mente altre facce del benessere altrettanto importanti”. Da come pensiamo le regole economiche derivano le scelte politiche. Il FMI (il Fondo Monetario )...
Riflessione Politica · 02. settembre 2019
Negli ultimi decenni le società più agiate hanno visto crescere in modo esponenziale il flusso migratorio dai paesi in crisi economica o a causa di guerre. Si è scatenata una campagna di odio e tifoserie senza precedenti e con scarsi elementi di razionalità. Qualcuno ha fondato le proprie fortune elettorali (e di potere) grazie agli incitamenti la ventre dei cittadini (vedi USA, vedi Europa). Nessuno affronta la questione in modo razionale con proposte minimamente decenti e ci si divide in...
Riflessione Politica · 27. agosto 2019
La doppia anima della Lega. Il leghismo si dibatte tra due tendenze opposte, da un lato si propone come un "partito a favore dei ceti meno abbienti", dall'altro è disposto a portare avanti ogni istanza delle grandi lobby finanziarie. Da questa contraddizione insanabile derivano le sue continue oscillazioni tra il parlare alla "pancia" delle masse, e fare accordi di governo coi potentati economici. Giravolte sulle banche, sulla Tav, sulle concessioni alle multinazionali, sono sintomi di una...
Riflessione Politica · 23. agosto 2019
E' incredibile come in un mondo lanciato a folle velocità verso il consumo sfrenato di ogni cosa: merci, uomini, natura, sia lentissima l'acquisizione di una coscienza consapevole, universale del degrado sociale. Le idee di riordino dell'equilibrio sociale fanno fatica a materializzarsi e a coscientizzarsi. Così assisitamo, nella generale impotenza, alla folle crescita delle diseguaglianze, sempre più smisurate, e, al contempo, ad una pia sottomissione a questo disordine costituito. Ma c'è...
Riflessione Politica · 22. agosto 2019
Ascoltando le dichiarazioni del segretario del PD si rimane esterrefatti: chiede ad un movimento che ha la maggioranza relativa di accettare le proprie "condizioni". Tra i vari diktat c'è l'esclusione dell'ex presidente Conte, il no al taglio dei parlamentari, e discontinuità/rimozione di alcuni pentastellati. La hybris del PD è la solita, anche negli accordi locali, i funzionari di tale partito si ponevano nei confronti delle altre forze politiche (specie di sinistra) con tale...
Riflessione Politica · 16. agosto 2019
AH SALVINI, salvini, quanta fuffa! Il capo del rutto libero ha pestato una gigantesca cacca, dimostrando che la strategia del rutto libero funziona solo contro i migranti, ma non vale nulla nei temi portanti dell'azione di un governo. L'ossessione sull'immigrazione ha portato il capo del rutto libero a vette e traguardi che nemmeno lui sognava. Così come l'altro Matteo è stato preso dall'euforia del Potere e ha fatto male i suoi calcoli: il suo disegno era di conquistare "pieni poteri" per...
Riflessione Politica · 16. agosto 2019
Il capo del "rutto libero" annuncia che vuole fare il capetto degli italiani. Ha guadagnato l'osso che le lobby gli hanno gettato ed è contento. Ora media, giornaloni, sinistri utili idioti, sono eccitati, sbavano x il capo - rutti facendo finta di avversarlo, mentre in realtà lo sostengono. Perché? 1) perché il capo-rutti è meno pericoloso per i partiti e le lobby degli affari (sporchi). 2) perché è uno di LORO 3) perché non destabilizza e permette di proseguire con la solita fuffa...
Riflessione Politica · 17. febbraio 2019
A tutti gli ottusi caproni "sinistri" ignoranti e beceri Costoro si vantano di essere antifascisti! Cercano fascisti ovunque, tranne dove si trovano veramente. Confondono la reazione della destra sociale col fascismo e ignorano la Dittatura Finanziaria che eterna il Vero potere. Una vera opposizione allo strapotere finanziario NON ESISTE né in Italia, né in Europa, tanto per restare in questa parte di mondo. Il FMI, la BCE, le agenzie di rating, le banche d'affari, i grandi gruppi...

Mostra altro